Sicilia: Romano, mai al governo con campioni ribaltone Pd

(AGI) – Palermo, 29 mag. – “In Sicilia ci poniamo nel rispetto della volonta’ degli elettori e contro un governo, qual e’ il Lombardo ter, che ha solo mirato all’occupazione del potere, disinteressandosi di tutte quelle emergenze che ora bussano legittimamente alla porta di Lombardo e dei suoi complici politici, tra cui Antonello Cracolici in primis. Bene, in questa prospettiva l’Udc guarda al futuro e al cambiamento e, di conseguenza, non puo’ certo guardare al capogruppo del Pd all’Ars e a tutto cio’ che egli rappresenta, ossia il sistema dell’inciucio e l’uso del ribaltone, interpretando il ruolo di chi finge, invano, di non stare al governo per poter gestire a mani libere il sottogoverno”. Lo ha detto il segretario dell’Udc siciliano Saverio Romano. 










Lascia un commento