Manovra: Onorato, Salvini e Lega sempre piu’ imbarazzanti

Roma, 31 mag. – (Adnkronos) – ‘E’ assolutamente vergognoso e indecente assistere ai continui sproloqui degli uomini in ‘camicia verde’ contro Roma e in modo particolare quello fatto oggi dall’onorevole Matteo Salvini’. Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio. ‘Capisco che la Lega Nord faccia una fatica immane a metabolizzare l’assunto storico del nostro Paese e cioe’ che la nostra nazione e’ una e indivisibile e che ha come capitale Roma. La cosa ancora piu’ vergognosa – continua Onorato – e’ che l’europarlamentare Salvini, nonche’ consigliere comunale a Milano, si sollazzi che il governo non abbia mantenuto le promesse economiche fatte al sindaco Alemanno e a tutti i cittadini romani.
‘Da sempre gli abitanti della Capitale pagano non solo per servizi e prestazioni ad essi destinati ma anche per l’intera comunita’ nazionale – ricorda Onorato – per esempio ospitando quotidianamente eventi politici e diplomatici internazionali conseguenti all’importante mansione che ricopre Roma. In qualunque paese civile la Capitale viene rispettata da tutti e finanziata adeguatamente e questo non e’ mai accaduto per Roma.
‘Salvini dovrebbe capire che per la candidatura alle Olimpiadi la Citta’ eterna rappresenta l’Italia intera e ho paura che questo gli crei un enorme fastidio ma rimane, di fatto, un suo problema. Non credo sia utile confondere questa candidatura che diventerebbe una grande opportunita’ economica, sportiva e sociale per Roma e per tutto il Paese con altre manifestazioni passate malamente gestite. Rispetto all’ennesimo attacco che Roma subisce – conclude Onorato – mi auguro che il sindaco Alemanno metta da parte la sua casacca di partito e quella di alleato della Lega Nord e faccia rispettare la Capitale e tutti i suoi cittadini che a breve pagheranno piu’ di chiunque altro la manovra made in Lega-Tremonti’.










Lascia un commento