Manovra: Ronconi, Brunetta ‘pentito’ smentisce Tremonti

(ANSA) – ROMA, 5 GIU – ‘Nonostante che il ministro Brambilla, sbeffeggiando la famiglie, rassicuri sulla immutata vocazione vacanziera degli italiani, a tempo di record gia’ ci sono i ‘pentiti’ della manovra finanziaria’. Cosi’ Maurizio Ronconi (Udc), commenta le affermazioni del ministro Brunetta il quale ha affermato che la manovra potra’ essere ‘migliorata’ in Parlamento.
‘Ministri che gia’ propongono miglioramenti – sottolinea Ronconi – sulla base di una maggiore equita’ confermano che per il momento la manovra non e’ equa, sconfessando in diretta anche le parole di qualche suo collega’.
‘Meglio tardi che mai – aggiunge l’esponente dell’Udc – e tuttavia se il governo immaginasse qualche manovra aggiuntiva per esempio sui capitali rientrati in modo anonimo e con una tassa del solo 5%, farebbe partecipare ai sacrifici anche quelli che potrebbero sopportarli molto meglio di un dipendente pubblico, di un agente di polizia, di un infermiere o di un giovane medico’.










Lascia un commento