Udc: Buttiglione, offese Idv ne dimostrano pochezza politica

(ANSA) – ROMA, 6 GIU – “Come si risponde a una scarica di insulti? Rifiutando di scendere sullo stesso livello. Le offese all’Udc attestano soltanto l’incapacità di comprendere e svolgere argomentazioni politiche da parte dell’Italia dei Valori”: lo dice il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione, replicando alle critiche dell’Italia dei Valori.
“In secondo luogo – aggiunge – ricordiamo che l’Udc paga la sua scelta politica di autonomia con la rinuncia a molte poltrone di potere, e nel contesto della politica degli ultimi anni è il partito che ha la classe politica piú chiaramente rinnovata, e che inoltre è rimasta totalmente fuori da questa nuova tangentopoli che invece sta piú che lambendo l’Italia dei Valori. L’Idv farebbe meglio a chiarire piuttosto che continuare a gettare fumo anche con questi insulti. Chi si mette in questa posizione di scagliare sempre la prima pietra dovrebbe ricordarsi che non è una posizione senza rischi”.
Secondo Buttiglione e’ “particolarmente vergognoso l’attacco personale verso il segretario Lorenzo Cesa che respingiamo. A Cesa va la piena solidarietà mia e di tutto il partito.
Quanto a Salvatore Cuffaro, che si è sospeso da ogni incarico di partito, facciamo notare che si sta difendendo nel processo, e non dal processo o contro il processo, e merita quanto meno il rispetto e il silenzio in attesa della decisione dei giudici”.

 

 

 

 










Lascia un commento