Rai: Rao, auspico battuta di Berlusconi riferita male

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – ‘Sono solo voci che non credo possano rispondere alla verita’ o al pensiero del premier: sarebbe l’espressione piu’ clamorosa ed evidente del suo conflitto d’interessi’. Cosi’ Roberto Rao, capogruppo dell’Udc in commissione di Vigilanza della Rai, commenta le parole di Silvio Berlusconi ‘tentato’ di non firmare il rinnovo del contratto di servizio della Rai.
‘Se fosse vero e non fosse solo, come credo ed auspico, una battuta sarebbe interessante conoscere cosa ne pensano i vertici della Rai, altro contraente del contratto di sevizio. Ovviamente da parte loro – dice Rao – ci sarebbe una reazione vibrata e fortissima. Ma credo che stiamo parlando di una battuta riferita male’. (ANSA).










Lascia un commento