Carta autonomie: Casini, su Province decisione ridicola

Roma, 9 giu. (Apcom) – “È ridicola la decisione sulle Province, dovremmo abolire almeno quelle sotto i 300mila abitanti, non è possibile che la montagna partorisca un topolino”. È quanto ha sottolineato il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, parlando a margine dell’assemblea di Confartigianato.










Lascia un commento