Intercettazioni: D’Alia, Vito in Aula insospettisce

(ASCA) – Roma, 9 giu – ‘Faccio appello a lei, presidente Schifani, alla maggioranza, al governo ed al ministro Vito, la cui presenza in Aula ci insospettisce, affinche’ non si ponga la fiducia sul ddl intercettazioni, ma si consenta invece di proseguire il dibattito sul provvedimento, proseguendo i lavori anche fino a venerdi’. Riteniamo che la fiducia sia un atto di debolezza da parte della maggioranza’. Lo ha detto il presidente dei senatori Udc, Gianpiero D’Alia intervenendo in Aula del Senato.










Lascia un commento