Intercettazioni: Casini si appella a maggioranza, fermatevi

(ANSA) – LEVICO TERME (TRENTO), 12 GIU – ‘Un appello alla maggioranza: fermatevi, cosi’ andate fuori strada’. Lo afferma il leader dell’UDC, Pierferdinando Casini, parlando del testo sulle intercettazioni, a margine della Festa della Cisl, che aggiunge: ‘Troviamo una soluzione insieme, un compromesso magari che non piace fino in fondo a nessuno, ma che puo’ essere un contributo serio a dare una risposta’. ‘Noi – dice ancora – siamo disponibili, se c’e’ la volonta’ di cambiarlo, a migliorarlo in alcune parti, a facilitare il percorso alla Camera’, ma ‘con questo testo si andra’ fuori strada, sara’ impossibile anche per la Corte vidimarlo’.
‘Credo – sostiene Casini – che il Paese abbia tanti problemi e lacerarsi anche su questa legge e’ un’occasione persa ulteriormente’.
Con questo testo ‘si facilita la criminalita’, si impedisce un corretto rapporto tra la proprieta’ dei giornali e giornalisti. Non serve che Italia si divida anche su questo, per partorire poi un topolino’.(ANSA).










Lascia un commento