Puglia: Longo, potenziare e non tagliare sanità

(ASCA) – Bari, 14 giu – ‘E rieccoci a parlare di tagli alla sanita’. Pensavamo fosse giunto il momento di parlare di potenziamenti ed invece la storia si ripete’. E’ quanto afferma, in una nota, il consigliere regionale della Puglia, Peppino Longo (Udc).

‘Da quello che ha annunciato il governatore Vendola non si prevede un futuro roseo per la sanita’ pugliese – prosegue Longo – ma se si sara’ costretti a tagliare posti letto e reparti c’e’ da augurarsi che si faccia con un criterio preciso ed equo’.

‘Siamo stanchi – denuncia il consigliere regionale – di dover assistere ai tagli nei nostri ospedali, sediamoci tutti attorno ad un tavolo con l’assessore Fiore e cerchiamo di studiare insieme il metodo per risparmiare sulla spesa sanitaria’.

‘Ma su una cosa non si potra’ sorvolare – conclude Longo – la sanita’ territoriale andra’ potenziata insieme a quella preventiva’










Lascia un commento