Famiglia: Santolini, aiuti da Ue? Schifani confonde competenze

(ASCA) – Roma, 15 giu – ‘Non possiamo che condividere quanto affermato questa mattina dal Presidente del Senato, Renato Schifani, e cioe’ che le giovani coppie devono avere il tempo fondamentale per educare i figli, ma non siamo d’accordo quando sostiene che la tutela e la promozione della famiglia deve passare per l’Unione europea attraverso un Piano comune straordinario. Vorrei ricordare al Presidente Schifani che le politiche per la famiglia sono di competenza degli Stati membri e che la stragrande maggioranza di essi stanzia da decenni per le politiche familiari cifre due o tre volte maggiori di quelle dell’Italia secondo quanto recentemente rilevato dall’Istat’. Lo dichiara la deputata dell’Unione di Centro, Luisa Capitanio Santolini.
‘Non possiamo aspettare che la crisi passi per avere le risposte che le famiglie attendono da anni inutilmente – sottolinea Santolini – anche perche’ la crisi colpisce drammaticamente le famiglie con figli e le giovani coppie.<br /> L'undicesimo Rapporto Cisf parla chiaro: il Governo provveda senza alibi a partire da questa manovra in discussione al Senato'.










Lascia un commento