Intercettazioni: Casini, legge favorisce delinquenti

(ANSA) – PALERMO, 15 GIU – ‘E’ una legge sbagliata, rischia di favorire i delinquenti e la criminalita’ per impedire la divulgazione di telefonate’. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini a Palermo in merito al ddl sulle intercettazioni.
‘Certo la privacy bisogna tutelarla – ha aggiunto – Gia’ durante il governo Prodi, Mastella aveva fatto lo stesso provvedimento. Non possiamo pero’ per tutelare la privacy compromettere un bene piu’ importante che e’ la lotta alla delinquenza’.










Lascia un commento