Manovra: Casini, comprensibile posizione delle regioni

(AGI) – Palermo, 15 giu. – “Oggi mi hanno dato ragione i presidenti delle Regioni poiche’, come ritenevo, in un’epoca di grande crisi economica si rende impossibile un federalismo come in Parlamento lo immaginano molti”. Lo ha detto Pier Ferdinando Casini, oggi pomeriggio a Palermo, commentando la posizione critica delle Regioni rispetto alla manovra finanziaria. “L’Udc ha detto no a questo schema di federalismo fiscale – ha aggiunto – perche’ si tratta di un federalismo che a nostro avviso rischia solo di mortificare i centri di spesa con un aggravio per i bilanci dello Stato che non si puo’ consentire”.










Lascia un commento