Spatuzza: Tassone, governo spieghi in Aula

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – Il governo spieghi in aula perche’ e’ stata negata la protezione al pentito Spatuzza: lo chiede Mario Tassone (Udc).
‘Secondo molte fonti di investigazione – afferma – il pentito Spatuzza e’ un collaboratore di giustizia attendibile, che ha fornito elementi e indicazioni utili su una pagina delicatissima della storia dell’Italia come quella delle stragi del ’92 e del ’93 e della presunta trattativa tra pezzi di Stato e mafia. Non vorrei che la decisione del Viminale di negargli la protezione preluda a un atteggiamento di distacco o a un tentativo di porre in oblio una vicenda circondata da molte nebbie’.
‘Metteremo in campo tutti gli strumenti in nostro possesso, in Aula come in Commissione Antimafia, per capire come si sia arrivati a questa decisione, a meno che il Governo non senta autonomamente il bisogno e il dovere di venire a spiegarlo qui in Parlamento’, conclude.

 










Lascia un commento