Perugia, provincia: Udc, Regione inadempiente strozza imprese agricole

(ASCA) – Perugia, 17 giu – ‘La Regione in agricoltura e’ inadempiente e sta mettendo il cappio al collo alle imprese’. Lo ha detto il capogruppo dell’Udc alla Provincia di Perugia Maurizio Ronconi.
‘Oltre 15 mln di euro – ha proseguito – di pagamenti per gli anni 2007, 2008, 2009, riferibili a ‘misure agro ambientali’ non sono stati ancora liquidati alle aziende e gli elenchi regionali, affidati ai controlli della Agea sono stati da quest’ultima appaltati ad una cooperativa di Gubbio che, essendo socia del Sistema Informativo Nazionale, appare perfino in un clamoroso conflitto di interessi. Una situazione insostenibile – ha ribadito Ronconi – che non solo non aiuta il comparto ma rischia da causare il fallimento e la chiusura di decine di aziende agricole. L’assessore regionale farebbe meglio a seguire queste situazioni invece che andare a girovagare per l’Europa a parlare di parchi, ville e giardini con il rischio che al ritorno in Umbria trovi invece solo campi incolti’.










Lascia un commento