Fondazioni liriche: Casini, novita’ e’ opposizione che incide

(ANSA) – ROMA, 24 GIU – ‘E’ un risultato straordinario, una grandissima novita’: per la prima volta l’opposizione ha inciso, non ha fatto solo uno show, ed ha cambiato l’esito della normativa che il Parlamento stava affrontando. Chi voleva fare solo spettacolo o mestare e’ stato sconfitto. Di Pietro e’ marginale’. Cosi’ Pier Ferdinando Casini, ha commentato l’iter di approvazione del decreto sulle fondazioni liriche alla Camera.
‘Diamo atto al ministro Bondi – ha aggiunto il leader dell’Udc – che ha respinto con forza la richeista arrivata dal governo di porre la fiducia, consentendo cosi’ al Parlamento di migliorare la legge’. (ANSA).










Lascia un commento