Brancher: Casini, brutta figura la fa governo, troppo stroppia

(ANSA) – ROMA, 25 GIU – ‘Il troppo stroppia’: Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, commenta cosi’ il legittimo impedimento invocato dal neo ministro Brancher che, a suo avviso, ‘avrebbe invece fatto meglio a rinunciarvi per dare autorevole smentita a tutti coloro che hanno detto che la sua nomina era finalizzata a questo’. ‘Bastava il legittimo impedimento per il presidente del Consiglio – dice Casini interpellato in una conferenza stampa a Montecitorio – e non c’era alcun bisogno di estenderlo ai ministri’ Si e’ trattato di ‘una forzatura’ e di ‘un errore politico’. ‘Le polemiche di queste ore ne sono figlie’.
‘Un conto – dice – e’ teorizzare una specifica funzione del premier sulla quale noi eravamo d’accordo, un conto e’ fare la corsa ad estendere il legittimo impedimento ai ministri, il prologo alla corsa per fare di nuovi’.
‘Noi – ricorda – avevamo proposto il legittimo impedimento solo per il presidente del Consiglio. Per me se Berlusconi non si presenta al processo Mediatrade, quando e’ in giro per il mondo per impegni di governo, e’ pienamente giustificato, ma il troppo stroppia’.










Lascia un commento