Governo: Buttiglione, Bossi conferma mire secessioniste Lega

Roma, 28 giu. (Adnkronos) – “Le affermazioni di Bossi sulla Padania ad ogni costo fanno sistema con altre dichiarazioni sue e dei membri del suo partito, e purtroppo confermano quanto io e l’Udc denunciamo da tempo, cioe’ le mire secessioniste della Lega”. Lo dice il presidente dell’Udc Rocco Buttiglione.
“Questo federalismo e’ solo la prima tappa del processo pensato da Bossi, e il loro obiettivo finale e’ quello di sfasciare l’Italia.
Noi invece la vogliamo difendere ed unire -prosegue Buttiglione-. Mi chiedo come tanti amici che militavano in partiti che si chiamavano Forza Italia (Italia!) e Alleanza nazionale (nazionale!) possano non capire questo, e il fatto che non capiscono dimostra che in questa vicenda stanno sbagliando tutto”.
“Lo dico e lo ripeto: sul tema dell’Italia c’e’ un secondo tempo, la partita non finisce con questo federalismo fiscale costoso e inefficace. C’e’ il secondo tempo della secessione, e piu’ si avvicina la fine del primo tempo, con l’approvazione di questo federalismo sbagliato, e piu’ si scaldano i motori per il secondo tempo, quello in cui si vuole sfasciare l’Italia. Noi non possiamo permettere che questo accada, e speriamo che ci sia presto un ravvedimento di linea politica da chi dice di richiamarsi all’Italia. E diciamo anche a Bossi un’altra cosa: per la violenza non c’e’ mai tempo’, conclude Buttiglione.










Lascia un commento