Manovra: Pezzotta, governo crudele con veri invalidi

(ANSA) – ROMA, 1 LUG – ‘Penalizzare gli invalidi, quelli veri, è un atto di crudeltà firmato dal Governo nella Manovra.
Invece di promuovere la lotta ai falsi invalidi e a quanti godono di agevolazioni, permessi e sussidi vari senza alcuna giustificazione, l’Esecutivo dimostra l’attitudine a voler punire i soggetti piú deboli, in questo caso alzando la soglia di invalidità e infischiandosene se tante persone, con evidente bisogno di aiuto e sostegno, verranno abbandonati a se stessi.
Ci batteremo fino all’ultimo in Parlamento affinché‚ l’asticella torni al 74 per cento’. Lo dichiara il deputato dell’Unione di Centro Savino Pezzotta.










Lascia un commento