‘Ndrangheta: D’Alia, sua presenza al nord e’ vera novità

Roma, 1 lug. – (Adnkronos) – “Seguendo la logica degli interessi economici, i tentacoli della ‘ndrangheta, cosi’ come quelli delle altre associazioni mafiose, hanno ormai raggiunto le regioni del centro-nord del Paese, avviluppando e condizionando l’economia di quei territori cosi’ come accade da sempre al Sud”. Lo afferma Gianpiero D’alia, presidente dei senatori Udc e membro della Commissione Antimafia.
“E’ questa la vera novita’ della situazione dell’ordine pubblico italiano su cui e’ necessario fare luce – osserva l’esponente centrista – in vista dell’Expo 2015 e della gestione di altri importanti appalti pubblici, dove preoccupa anche la collusione di professionisti insospettabili. Ma non solo: per consolidare ancora di piu’ la loro presenza sul territorio, tra i clan si sta diffondendo la prassi di rilevare le aziende messe in ginocchio dalla crisi economica, cosi’ come quella di investire il denaro ‘sporco’ in attivita’ legali per poi reinvestirlo nel narcotraffico. Un quadro questo -conclude D’Alia- che non puo’ essere ignorato, se non vogliamo mettere l’intera economia nazionale nelle mani della mafia”.

 










Lascia un commento