Sicilia: Romano, con governo lombardo immobilismo mai visto prima

Palermo, 2 lug. – (Adnkronos) – ‘Confidiamo sinceramente nel rispetto che sicuramente il presidente Lombardo non potra’ non nutrire nei confronti della Corte dei Conti, nella autorevolezza delle accurate analisi della magistratura contabile che, numeri alla mano, ha sostanzialmente sancito il fallimento di questo governo regionale.
L’Udc, che esercita responsabilmente un ruolo di opposizione costruttiva nonostante abbia vinto le elezioni, parla da tempo di piena recessione economica, come segnalato da tutti i report di settore e dai principali indicatori economici, e da diversi mesi sostiene la assoluta necessita’ di una inversione di rotta, di fronte ad un immobilismo mai visto nella storia di questa Regione’. A dirlo e’ il segretario regionale dell’Udc Sicilia, Saverio Romano.
‘La crisi dei lavori pubblici, il mancato utilizzo dei fondi europei, l’impennarsi dei livelli di disoccupazione, quella giovanile in primis, il grido di allarme che l’agricoltura, l’artigianato e la piccola e media impresa in generale hanno lanciato, inascoltate da questo governo regionale. Pensiamo che non sia il momento del calcolo politico e del tirare a campare – conclude Romano – e che tutte le forze politiche abbiano la responsabilita’ di unirsi per dare un contributo alla ripresa e per scongiurare il default della Regione’.

 

 

 










Lascia un commento