Udc. Casini: Partito della nazione non sara’ un restyling

(DIRE) Roma, 3 lug. – “Il Partito della Nazione, comunque si chiamera’, non potra’ essere il restyling dell’Udc”. Lo dice Pier Ferdinando Casini nell’ intervista pubblicata sul numero di luglio del mensile free press ‘Pocket’.

“Dovra’ essere- spiega il leader dell’Udc- un partito in grado di costruire un nuovo sentire comune tra tutti gli italiani, di traghettare questo Paese lacerato verso una grande pacificazione nazionale, per realizzare finalmente le riforme che attendiamo da venti anni, per tornare a crescere”.

Sul simbolo, conclude Casini, “discuteremo, quello che ho detto e’ che sono contrario ai partiti personali per cui cio’ di cui sono certo e’ che non ci sara’ il mio nome nel simbolo del nuovo partito: almeno questa e’ una decisione che dipende da me”.

 










Lascia un commento