Governo: Cesa, Di Pietro dice no a larghe intese? Vuole disastri

Roma, 4 lug. (Apcom) – “Ci conforta molto che Di Pietro e De Magistris dichiarino la loro indisponibilità a un`ipotesi di larghe intese. E` il segno che in questo Paese c`è un partito del `tanto peggio tanto meglio` che si augura nuovi disastri e non intende operare per risolvere i problemi. Per quanto ci riguarda non è una novità, ma inviteremmo anche il Pd a guardarsi da certi `alleati` che pensano a tutto fuorché al bene dell`Italia”. E` quanto afferma, in una nota, il segretario dell`Udc Lorenzo Cesa.










Lascia un commento