Libia: D’Alia, bene Schifani e governo sui profughi eritrei

Roma, 6 lug. (Apcom) – “Siamo grati al presidente Schifani per averci comunicato, durante la capigruppo, l’intenzione del governo di rendere un’informativa urgente in commissione esteri sulla drammatica vicenda dei 250 eritrei vittime della violenza della polizia libica, sequestrati e rinchiusi nel centro di detenzione di Misratah e poi trasferiti con la forza in un altro centro di detenzione”. Lo dice in una nota il presidente dei senatori dell’Udc, Gianpiero D’Alia.

“E’ importante – conclude D’Alia – la posizione del governo italiano perché in questa delicata materia ha delegato parte delle sue competenze alle autorità libiche”.










Lascia un commento