Manovra: Rao, emendamento giustizia civile sia stralciato

(AGI) – Roma, 8 lug. – “Non si puo’ inserire di soppiatto, all’interno della manovra economica, una riforma della giustizia civile come quella immaginata dal governo, che inciderebbe cosi’ pesantemente nel rapporto fra le parti e il giudice. Per questo motivo ne chiediamo lo stralcio”. Lo dice Roberto Rao (Udc), che aggiunge: “Da parte nostra non c’e’ mai stata alcuna preclusione al confronto, ma questo deve svolgersi nelle sedi competenti, quindi nelle commissioni giustizia di Camera e Senato e deve essere improntato a realizzare un sistema piu’ funzionale alle esigenze di giustizia dei cittadini e non essere invece un escamotage per tentare di fare cassa. Governo e maggioranza ascoltino le critiche che vengono dall’opposizione e dagli operatori del settore su questa norma che rischia di diventare l’ennesimo passo falso di una manovra fatta piu’ di marce indietro che di passi avanti”.  










Lascia un commento