Quote latte: Libè, Parlamento abbia dignità,non legalizzi infrazioni UE

ROMA (ITALPRESS) – “Anche noi speriamo che il Parlamento abbia un sussulto di dignita’ e che dica no alla prepotenza della Lega, che vuole favorire gli allevatori furbi facendo pagare le conseguenze delle loro infrazioni a tutti gli Italiani onesti, gia’ gravati dai tagli della manovra. Camera e Senato devono reagire ai progetti immorali di una forza politica disposta a far fare all’Italia una pessima figura di fronte a tutti i Paesi europei”.

Lo dichiara il Capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente alla Camera, Mauro Libe’. “Tuttavia – prosegue l’esponente centrista -, leggiamo dichiarazioni ed interviste di esponenti della maggioranza che gia’ lo scorso anno, all’atto dell’approvazione del provvedimento, avevano minacciato sfracelli. E poi puntualmente non e’ successo nulla. Ho paura che anche questa volta sara’ cosi'”.

“Da parte nostra – conclude Libe’ – non e’ cambiato nulla. Siamo fermamente contrari al provvedimento, perche’ crediamo che la legalita’ vada difesa sempre e ad ogni costo: lo Stato non puo’ premiare i furbi a danno degli onesti. E l’Italia non puo’ pensare di occupare un posto di prestigio in Europa se legalizza l’infrazione delle norme comunitarie”.










Lascia un commento