Governo: Udc a Di Pietro, noi sempre coerenti

(AGI) – Roma, 12 lug. – “Affermare come fa Di Pietro che i centristi sono ammalati di poltronite e che ‘sono pronti a seppellire anche l’ultimo fiato di coscienza, assetati come sono di poltrone e d’affari’, e’ mentire sapendo di mentire. La coerenza del nostro impegno e’ dimostrata da fatti come quello di aver corso autonomamente in Lombardia. Di Pietro non ha mai avuto il coraggio di presentarsi agli elettori da solo, si e’ sempre fatto trascinare da altri. La coerenza non la si invoca per gli altri, la si pratica. Casini ha solo fatto una proposta, ha rifiutato delle offerte come risulta dai fatti.

Ora si discuta sulla proposta e non si costruiscano dei retroscena strani tirando in ballo persone che non c’entrano.

Questo modo di fare politica rasenta il grottesco e non fa altro che rafforzare Berlusconi”. Lo dichiarano i deputati dell’Udc Enzo Carra e Savino Pezzotta.










Lascia un commento