Quote latte: Libè, Lega non difende allevatori ma furbi

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – ‘Sulle quote latte, a questo punto, il solo dato che emerge e’ il comportamento immorale della Lega, che sta cercando in tutti i modi di aiutare i furbi a danno degli onesti. Non e’ il momento di discutere dell’opportunita’ delle quote, ma della necessita’ di difendere sempre la legalita’ e di non far perdere credibilita’ internazionale all’Italia’. Lo dichiara il Capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente alla Camera, Mauro Libe’.

‘La Lega – prosegue l’esponente centrista – non sta dalla parte degli allevatori, ma di uno sparuto gruppetto di loro che non ha rispettato la legge e oggi vorrebbe farne ricadere le conseguenze sull’intera comunita’. Ancora non abbiamo capito cosa spinga Bossi e i suoi a un comportamento cosi’ assurdo e immorale’.










Lascia un commento