Governo: Casini, dimissioni Verdini sono problema del Pdl

(AGI) – Milano, 15 lug. – “E’ un problema del partito di appartenenza”. Cosi’ il leader dell’Udc, Pierferdinando Casini ha risposto a chi gli chiedeva se, dopo le dimissioni di Nicola Cosentino da sottosegretario all’Economia, ritenesse necessario che anche il coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini, facesse un passo indietro. “Noi non siamo giustizialisti e su Cosentino siamo stati molto rispettosi, perche’ sulla richiesta di arresto abbiamo dato libera coscienza ai nostri parlamentari”. Ha affermato incontrando i giornalisti a Milano.

Casini ha riferito di aver raccolto tante opinioni di esponenti del Pdl che ora vogliono che Cosentino rinunci anche alla carica di coordinatore campano del Pdl, ma su questo ritiene che non sia giusto esprimersi. “Non e’ piu’ una questione che riguarda noi come Parlamento ma il Pdl”, ha osservato.

 










Lascia un commento