Energia: Libè, bene Ortis, servono liberalizzazioni

(DIRE) Roma, 15 lug. – “Credo che la relazione del Presidente dell’Autorita’ per l’energia e il gas, Alessandro Ortis, abbia posto una serie di problemi reali e condivisibili. La necessita’ di vere liberalizzazioni in un mercato dell’energia ancora abbastanza rigido e’ evidente a tutti e la politica non puo’ continuare a venire meno ai suoi doveri. Da parte dell’Udc c’e’ la massima disponibilita’ nei confronti della maggioranza a collaborare per realizzare le necessarie riforme”. Lo dichiara il capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente alla Camera, Mauro Libe’.

“La ridefinizione di un mix energetico con un ruolo strategico per il nucleare e le fonti rinnovabili- prosegue l’esponente centrista- e’ poi l’altra grande questione che si sta rimandando da troppo tempo. Quello dell’energia e’ un settore nel quale si deve intervenire subito: ce lo chiedono sia le imprese che le famiglie, stanche di pagare bollette piu’ alte che nel resto d’Europa”.

Se vogliamo “che il comparto funzioni veramente- conclude Libe’- c’e’ poi bisogno di mettere in piedi un sistema di controlli che sia credibile ed efficace ed abbia la possibilita’ (e la capacita’) di sanzionare con forza distorsioni e irregolarita’”.










Lascia un commento