Fiat: D’Alia, offra garanzie per Termini Imerese

(ANSA) – ROMA, 16 LUG – Il governo metta in campo le misure necessarie per indurre la Fiat a posticipare la data di chiusura dello stabilimento di Termini Imerese, prevista per il 2011, cosi’ da consentire alla Regione siciliana di far decollare un progetto di rilancio dell’insediamento produttivo, peraltro gia’ deliberato: e’ quanto chiede in un’interrogazione al presidente del Consiglio e ai ministri competenti il presidente dei senatori dell’Udc Gianpiero D’Alia.

Al governo D’Alia chiede ‘misure adeguate per far si’ che la Fiat posticipi la data annunciata della fine dell’attività fino a quando non si sarà certi di poter garantire una capacità produttiva per quel comprensorio tale da poter assicurare gli attuali livelli occupazionali”.










Lascia un commento