Inchiesta eolico: Casini, Premier evoca complotto? Segno di impotenza

Roma, 17 lug. – (Adnkronos) – Il premier Silvio Berlusconi dice che la vicenda dell’inchiesta eolico e’ soltanto una ‘montatura vergognosa’ e Pier Ferdinando Casini questo e’ “un segno di impotenza”.

“Evocare i complotti -dice il leader dell’Udc all’ADNKRONOS- di solito e’ segno di impotenza. E comunque sono curioso di sapere chi l’ha ordito e magari se tutto ha preso inizio a casa Vespa perche’ in quel caso sia Berlusconi che io dovremmo saperne qualcosa…”.










Lascia un commento