Intercettazioni: Rao, ddl migliora, non faremo ostruzionismo

Roma, 21 lug. (Apcom) – L’Udc esprime soddisfazione per il parere favorevole del governo e della maggioranza a tre subemendamenti centristi al ddl intercettazioni e fa sapere che non farà ostruzionismo in commissione Giustizia. “Voteremo gli emendamenti di Giulia Bongiorno – ribadisce Roberto Rao – e su quelli Costa, considerata la riduzione del danno, avremo un atteggiamento costruttivo”.

“Il sì alle nostre proposte di modifica – rileva Rao – significa che c’è una volontà positiva da parte del governo e della maggioranza. Il ddl sta cambiando, certo dobbiamo verificare quale sarà l’impatto finale quindi è prematuro dire ora quale sarà il nostro voto finale sull’intero provvedimento”.

L’Udc spera che “vengano accolti altri nostri emendamenti” e ribadisce: “Se si facesse tutto a settembre sarebbe positivo”.

Tuttavia, conclude Rao, “l’ostruzionismo a questo punto non ci sembra un atteggiamento responsabile perché c’è la disponibilità a migliorarlo. L’ostruzionismo complicherebbe solo un percorso che invece sta migliorando il ddl”.

 

 

 

 










Lascia un commento