Intercettazioni: Rao, opposizione deve migliorare testi

(ANSA) – ROMA, 22 LUG – ‘Il primo compito dell’opposizione in parlamento e’ quello di migliorare i provvedimenti. Non solo quello di votare contro’. Il deputato dell’Udc, Roberto Rao, commenta cosi’ il voto della commissione giustizia della Camera sugli emendamenti del ddl intercettazioni.

‘Ad oggi – prosegue – possiamo dire che in commissione questo risultato e’ stato raggiunto sia per quanto riguarda la liberta’ di stampa, sia per quanto concerne la norma che introduceva un privilegio per i parlamentari ‘intercettati”.

‘L’opposizione e’ stata compatta in questa battaglia – osserva ancora Rao – e da parte del governo e della relatrice Giulia Bongiorno c’e’ stata una grande disponibilita’ a recepire le istanze dell’opposizione’.

Il testo, cosi’ come esce dalla commissione giustizia della Camera, ‘e’ stravolto rispetto a quello licenziato dal Senato, ma e’ ancora largamente insoddisfacente per quanto riguarda alcuni aspetti come la liberta’ di stampa e le sanzioni per gli editori’.

‘Ulteriori riflessioni su questi temi e un rinvio a settembre dell’esame del testo eviterebbero una dura battaglia parlamentare che siamo pronti a fare non appena il provvedimento arrivera’ in aula’.(ANSA).

 










Lascia un commento