Fiat: Buttiglione, capiamo ragioni, Italia deve rilanciare competitività

ROMA (ITALPRESS) – “Comprendiamo le ragioni economiche ed industriali della FIAT, e apprezziamo il dialogo tra le parti. Ma la soluzione che ad alcuni pare inevitabile non puo’ essere un modello. In Italia per rimanere sul mercato si sta imboccando la strada apparentemente necessaria della compressione dei diritti dei lavoratori, ma e’ una via che tutti devono ritenere pericolosa”. Lo dichiara il presidente dell’UDC Rocco Buttiglione.

“Sta invece alla politica creare le condizioni per una strada diversa, piu’ giusta e piu’ efficace anche dal punto di vista economico: quello del rilancio della competitivita’ dell’Italia. È fondamentale investire in ricerca, innovazione, infrastrutture, formazione, qualita’: la priorita’ deve essere la competitivita’ ad alto livello, non la corsa al ribasso. E sarebbe anche utile ed opportuno incentivare tutte le forme di partecipazione dei dipendenti nelle aziende. L’Italia non puo’ permettersi una difesa al ribasso a oltranza, ma deve essere capace di rilanciarsi con una nuova politica economica, di cui farsi promotrice anche in Europa”.

 










Lascia un commento