Csm: Libé “De Magistris non ha senso della democrazia”

ROMA (ITALPRESS) – “La democrazia italiana, che e’ solidissima, esce solo rafforzata dall’elezione di Vietti, avvenuta praticamente all’unanimita’, alla vicepresidenza del Csm. La sola pagina buia e’ costituita dalle insensate e irresponsabili dichiarazioni di De Magistris”. Lo dichiara il deputato dell’Udc Mauro Libe’.

“Il nuovo Csm e la vicepresidenza Vietti – prosegue l’esponente centrista – potranno svolgere un lavoro preziosissimo nella risoluzione di alcune criticita’, come i recenti scandali o gli scontri tra certi settori della magistratura e alcune forze politiche. Certamente – conclude Libe’ – non fanno bene all’Italia quanti, come De Magistris, anche in circostanze come questa non fanno altro che avvelenare i pozzi. L’eurodeputato dell’Idv e’ cosi’ rispettoso della cultura democratica che le sue dichiarazioni sembrano sentenze del tribunale dell’Inquisizione. E del resto, quando, in altra veste doveva parlare per sentenze, ha sempre fatto solo improprie dichiarazioni ad effetto”.










Lascia un commento