Minacce Presidente Consiglio Calabria:Bianchi, strada giusta

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 3 AGO – ‘In Calabria, la vittima di una atto intimidatorio deve essere consapevole di aver ricevuto una sorta di ‘attestato’ a dimostrazione del fatto che, nello svolgimento del proprio ruolo, si sta percorrendo la strada giusta; non e’ un segreto, infatti, che lavorare per la liberta’ e per lo sviluppo della regione infastidisce le associazioni criminali che, invece, operano esattamente nella direzione opposta, cioe’ per il suo affossamento quotidiano’.
Lo sostiene, in una nota, Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc.
‘Non ho dubbi – aggiunge l’esponente centrista – che il presidente Talarico, a cui va tutta la mia solidarieta’ per il gesto vile di cui e’ stato vittima, non si pieghera’ alle minacce ricevute; al contrario trarra’ da esse ancora piu’ forza per svolgere al meglio il suo mandato’.










Lascia un commento