‘Ndrangheta: Giovani Udc Calabria, solidarietà e vicinanza a Talarico

Catanzaro, 3 Ago. – Ancora una volta ci ritroviamo a dover manifestare la nostra solidarietà e vicinanza all’On. Franco Talarico, vittima dell’ennesimo atto intimidatorio dopo quelli subiti nel 2006 e nel 2008. Un’intimidazione che non deve essere assolutamente sottovaluta, che va a colpire il Presidente del Consiglio regionale calabrese e, di conseguenza, le massime Istituzioni regionali stesse.
Un chiaro segnale di condizionamento, rivolto al primo rappresentante dell’assise di palazzo Campanella, che condanniamo con forza e con decisione. L’On. Talarico, ne siamo certi, continuerà, con maggiore vigore, quella che è la battaglia per la legalità e per il cambiamento.

Il percorso di cui egli, insieme ad altri esponenti del centrodestra, si è reso protagonista, deve proseguire e non deve assolutamente tener conto di coloro i quali, in modo subdolo, tentano di influenzare un progetto di sviluppo e di legalità che i calabresi vogliono e chiedono.
I Giovani Udc, in questa lotta di sradicamento del malaffare e della criminalità organizzata, sono di fianco all’On. Franco Talarico, oggi più di ieri. L’impegno e l’opera di sensibilizzazione, in particolar modo verso le nuove generazioni, si consolida ed irrobustisce: non può esservi miglior monito e risposta ad atti che non interromperanno, come sottolineato proprio stamane dal Governatore Giuseppe Scopelliti, un percorso di cambiamento ormai irreversibile.










Lascia un commento