Governo, Ronconi: Minaccia elezioni è come una pistola scarica

Roma, 05 AGO (Il Velino) – “Per andare alle elezioni Berlusconi dovra’ fare come Fanfani con la Dc nel 1987: chiedere al Pdl di non votare in parlamento la fiducia al suo governo”. Lo ha dichiarato Maurizio Ronconi (Udc). “La strada appare tortuosa, di ardua comprensione da parte dei cittadini, negativa per l’immagine internazionale del paese, non risolutiva perche’ con questa legge elettorale l’ingovernabilita’ per mancanza di maggioranze omogenee al Senato e’ scontata”. Conclude l’esponente dell’Udc: “La minaccia di elezioni anticipate e’ una pistola scarica, molto meglio non perdere tempo con scenari inverosimili e immaginare soluzioni diverse”. 










Lascia un commento