Scuola: Santolini, solo ora Gelmini scopre il problema dell’amianto

Roma, 11 ago. (Adnkronos) – “Il problema dell’amianto nelle scuole non e’ una novita’ di questi giorni: perche’ il ministro Gelmini si affretta solo ora a fornire rassicurazioni su interventi attesi da anni? Era necessaria un’inchiesta giornalistica per riportare all’attenzione del Governo una situazione di evidente pericolo per la salute di alunni e insegnanti?”. E’ quanto chiede la capogruppo dell’Udc in commissione Cultura della Camera, Luisa Capitanio Santolini, dopo l’inchiesta pubblicata oggi sul ‘Messaggero’.
Sottolinea inoltre Santolini: “Non si capisce poi perche’ i fondi destinati all’opera di bonifica degli istituti dovrebbero essere suddivisi in ‘tranche’ invece di essere erogati in un’unica soluzione.
Cosi’ facendo – osserva l’esponente dell’Unione di centro – il ministro Gelmini dimostra l’intenzione di dare la precedenza a certe scuole a scapito di altre, come se ci fossero alunni, famiglie e insegnanti di serie A e di serie B”.










Lascia un commento