Immigrazione: Compagnon, fughe dai Cie confermano nostre preoccupazioni

ROMA (ITALPRESS) – “Le evasioni dai Cie avvenute in questi giorni confermano che le nostre preoccupazioni per i tagli del Governo alle Forze dell’Ordine erano fondate. Da mesi chiediamo un adeguamento sostanzioso di risorse umane e di mezzi per garantire davvero la sicurezza dei cittadini. Ci auguriamo che quanto avvenuto nel giro di 48 ore in piu’ parti del Paese, con un tempismo e una concomitanza peraltro alquanto sospetti, induca l’Esecutivo a provvedere con misure urgenti”. Lo dichiara il deputato dell’Unione di Centro Angelo Compagnon, coordinatore regionale Udc del Friuli Venezia-Giulia.

“La sproporzione tra il numero di agenti chiamati a vigilare nei Centri e quello degli immigrati ospiti di queste strutture era sotto gli occhi di tutti gia’ da tempo. Per queste ragioni presentero’ un’interpellanza urgente ai ministri dell’Interno e dell’Economia, rispettivamente per quanto riguarda la sicurezza e le risorse necessarie alle Forze dell’Ordine”.

 

 










Lascia un commento