Governo: Mantini, irresponsabile invocare Costituzione materiale

 

Roma, 18 ago. (Adnkronos) – “Il dibattito degli ultimi giorni e’ surreale perche’ e’ ben chiaro che se il presidente del Consiglio non ha piu’ la maggioranza in Parlamento deve rassegnare le dimissioni.

Spetta poi al capo dello Stato la verifica delle possibilita’ che un nuovo governo abbia la fiducia delle Camere, anche su un mandato limitato”. E’ quanto afferma in una nota il deputato dell’Udc Pierluigi Mantini.

“La Costituzione -aggiunge Mantini- si fonda su un regime parlamentare che non e’ stato certo mutato dalla legge elettorale, la quale e’ di rango ordinario. I principi sono chiari e ineludibili e la Costituzione non si modifica con i comunicati stampa. Certamente spetta all’attuale premier l’obbligo di garantire la sussistenza della maggioranza uscita dalle urne o di contribuire a delineare soluzioni per il futuro, che pure possono essere nell’interesse del Paese. Ma chi invoca la Costituzione materiale contro quella scritta si pone su un terreno pericoloso e irresponsabile”.










Lascia un commento