Governo: Casini, da Pdl ci aspetteremmo piccolo atto umiltà

(ANSA) – OTRANTO (LECCE), 19 AGO – ‘Noi ci aspetteremmo da parte del PDL, per ricreare un rapporto onesto tra le forze politiche ci fosse questo piccolo atto di umilta’. E dire: abbiamo fatto tante promesse, non siamo riusciti a realizzarle, pensavamo di cambiare la politica italiana, ma il progetto alla prova dei fatti non lo ha retto’. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, parlando con i giornalisti a Otranto (Lecce).

‘Una maggioranza di piu’ di 100 parlamentari – ha aggiunto al riguardo – si e’ infranta ad una prima verifica. Credo che bisognerebbe che ci fosse un po’ piu’ di umilta’ in tutti, anche in chi in modo dissennato fa dal mattino alla sera intemerate contro il Capo dello Stato e il presidente della Camera. Si dovrebbe avere il coraggio di dire: chiediamo scusa agli italiani’.(ANSA).










Lascia un commento