Governo: Buttiglione apre a Bocchino, ok Udc in nuovo esecutivo

Roma, 23 ago. (Apcom) – Il Presidente dell’Udc Rocco Buttiglione apre all’ipotesi di un nuovo governo, guidato da Silvio Berlusconi, ma appoggiato da una nuova e più larga maggioranza: “Quella di Bocchino è una proposta che mi sembra ragionevole – dice Buttiglione, interpellato telefonicamente – sono cambiate le condizioni e serve una coalizione e un programma nuovi. Questa è la via maestra per evitare elezioni anticipate e per evitare ciò che noi non desideriamo ma che potrebbe verificarsi se Berlusconi si ostinasse, e cioé una coalizione di ‘tutti contro il Cavaliere'”.
Buttiglione invece considera molto difficile che l’Udc possa sostenere esternamente il governo: “E’ molto improbabile, semmai valuteremo come fatto finora i singoli provvedimenti del governo”. Una cosa invece il presidente dell’Udc non ritiene giusta, della proposta di Bocchino, e cioé “il tentativo di spaccare il Pd”, perché la proposta deve essere avanzata “a tutto il Partito democratico”.
“Ora tutti dicono di no al nuovo governo – conclude – ma abbiamo tempo fino a dicembre”.










Lascia un commento