Governo: Carra, Bocchino? Prima maggioranza risolva suoi problemi

(ASCA) – Roma, 23 ago – ‘Francamente, potevano pensarci prima. Le hanno create loro le condizioni per arrivare alle elezioni. Diciamo che hanno rotto le uova, ora facciano prima la frittata, e poi vediamo. La maggioranza deve risolvere il problema che essa stessa ha creato, e’ facile proporre ora un suo allargamento’. Enzo Carra, deputato Pd, non ha dubbi in proposito all’ipotesi avanzata a Berlusconi di un nuovo governo che passi dall’allargamento della coalizione a Fini, Casini, Rutelli ed ai moderati ‘delusi’ del Pd.

‘Se la coalizione che ha vinto le passate elezioni con una stragrande maggioranza di voti, dopo due anni e mezzo si dichiara disfatta, il problema e’ tutto di chi la compone’ osserva ancora Carra, che insiste sulla necessita’ di un chiarimento interno prima di tutto. Anche perche’, conclude, ‘altrimenti, come dicono in Veneto, corriamo il rischio di trovarci nelle condizioni in cui e’ ‘pezo el tacon del buso’, ovvero e’ peggio la toppa del buco’.










Lascia un commento