Casini: Bersani e’ un interlocutore serio e affidabile

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – ‘Bersani e’ un interlocutore affidabile e serio, con lui c’e’ un dialogo continuativo e quasi quotidiano. Senza nasconderci le diversita”. Pier Ferdinando Casini, intervistato da Repubblica, commenta cosi’ l’appello del segretario del Partito democratico a un’alleanza per la democrazia affidato ieri a una lettera pubblicata sul quotidiano diretto da Ezio Mauro.

Casini non si sbilancia alla domanda di un’eventuale alleanza fra il suo partito e il ‘nuovo Ulivo’, spiegando che il compito dell’UDC resta ‘parallelo’ a quello di Bersani, ma ammette che ‘in condizioni di normalita’ politica’ la sua collocazione in Europa ‘sarebbe alternativa a quella del Pd’, tuttavia questa normalita’ ora ‘non c’e” e nulla e’ escluso per il futuro: ‘saranno il cammino politico e gli atti della maggioranza a sciogliere il nodo delle possibili alleanze’.

Il leader dell’UDC apprezza comunque le parole di Bersani: ‘e’ importante – aggiunge – che il Pd, tramite il suo segretario, si stia assumendo la responsabilita’ di guidare una riorganizzazione del campo della sinistra democratica. E’ un impegno funzionale a dare maggior ordine alla politica italiana e, per quanto riguarda le forze dell’opposizione, a rendere piu’ chiari i rapporti politici’. Casini condivide anche il rifiuto di tornare a votare con l’attuale legge elettorale: occorre ‘restituire ai cittadini il diritto di scegliere i propri parlamentari’.

Casini,Pierluigi un interlocutore affidabile, sulle alleanze non escludo nulla (Repubblica).pdf








Lascia un commento