L. elettorale: De Poli, Udc difende liberta’ di voto

(ANSA) – VENEZIA, 29 AGO – ‘In un Paese democratico non dovrebbe essere cosi’ difficile far approvare un cambio della legge elettorale’. Lo afferma il deputato dell’Udc, sottolineando l’impegno dell’Unione di Centro in difesa della liberta’ di voto.

‘Mentre Pdl e Lega sono preoccupati di mantenere in piedi un Governo ormai zoppo senza pensare ai cittadini, – osserva De Poli – l’Udc continua a portare avanti la sua battaglia per cambiare la legge elettorale e reintroducendo le preferenze. E’ vergognoso che i cittadini non possano decidere chi li deve rappresentare al Governo. E’ vergognoso che debbano subire le decisioni delle segreterie politiche. L’Udc da tempo sta raccogliendo le firme per apportare questo cambiamento: un passo importante – conclude – per dimostrare che la politica mette al centro il cittadino e non gli interessi dei partiti’. (ANSA).

 










Lascia un commento