Gheddafi a Roma, Adornato: diritti umani dimenticati

ROMA, 30 AGO – ‘Difendere i diritti umani non significa interrompere i rapporti diplomatici con chicchessia, con tutti ci vuole dialogo e cooperazione; pero’ non vanno dimenticati i diritti umani’. Lo afferma Ferdinando Adornato, deputato dell’Udc e fondatore di Liberal, in un’intervista a CNRmedia . ‘Mi sembra di poter dire che negli ultimi anni c’e’ stata – aggiunge Adornato – una deriva evidente della nostra politica estera, in cui i rapporti amicizia che Berlusconi ama spesso esibire con i leader occidentali hanno ceduto il posto a rapporti unilaterali e univoci con Putin e Gheddafi. Credo che questa non sia la storica collocazione dell’Italia. Siamo in presenza – conclude Adornato -del rischio di una deviazione della collocazione tradizionale del nostro paese nelle alleanze internazionali’. (ANSA).










Lascia un commento