L. elettorale: Carra, D’Alema condivisibile. ma in Pd più posizioni

(ASCA) – Roma, 30 ago – ‘Sono piu’ che condivisibili le osservazioni di Massimo D’Alema, anche in ordine all’estinzione del bipolarismo e alla necessita’ di una riforma elettorale in cui la scelta sia ristretta ai due sistemi tedesco e francese. Resta pero’ un problema di fondo, e cioe’ che la posizione di D’Alema, che credo sia la stessa di Bersani, deve fare i conti con quella di Veltroni e di altre anime del Pd. Sara’ necessario quindi prima di tutto che quel partito si chiarisca al suo interno, perche’ la discussione sulla riforma elettorale possa essere proficua e concreta’. E’ quanto afferma, in una nota, il deputato dell’Udc Enzo Carra.

 










Lascia un commento