Iran: Ciocchetti, Sakineh, difendere valore universale della vita

Roma, 31 ago.- (Adnkronos) – “Con fermezza condanno ogni tipo di barbarie, oltraggio alla vita e gesto disumano. Partendo da questo principio non posso che unirmi alla campagna internazionale in difesa di Sakineh Mohammadi-Ashtiani e all’abolizione della pena di morte nel mondo, presupposto affinche’ in tutti i paesi si affermi il valore assoluto della vita”.Lo dichiara in una nota il Vicepresidente della Regione Lazio Luciano Ciocchetti.

“Sulla vicenda iraniana – aggiunge Ciocchetti – puntuale e’ arrivata la risposta dalla Regione Lazio lanciata del Presidente Polverini che trova tutto il mio sostegno affinche’ si possa realmente ostacolare questo insignificante gesto di violenza risparmiando cosi’ la vita di Sakineh”.

“Mi auguro – conclude il vicepresidente del Lazio – che il Governo Iraniano rifletta su questa vicenda e trovi nelle campagne di sensibilizzazioni lanciate da donne autorevoli come, la premiere dame francese Carla Bruni e la governatrice del Lazio Polverini, lo spunto per evitare tutto questo”.

 

 

 










Lascia un commento