Giustizia: Mantini, no p. breve su quelli in corso

(ANSA) – ROMA, 1 SET – ‘All’invito di Cicchitto rispondo pacatamente che la riflessione dell’Udc sul processo breve e’ stata gia’ fatta ed e’ negativa se applicata ai processi in corso. Abbiamo suggerito la via della garanzia del sereno svolgimento della funzione del premier tramite riforma costituzionale. Altri trucchi o espedienti sono impraticabili poiche’ avrebbero l’effetto di un’amnistia mascherata, in contrasto con la Costituzione. Se Cicchitto intende insistere abbia il coraggio di proporre una vera amnistia condizionata per i reati minori’. Lo afferma Pierluigi Mantini, dell’Udc.

 










Lascia un commento